Smart working: quando terminerà la procedura di comunicazione semplificata

In attesa di conferma in fase di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del “Decreto “Emergenza”, la procedura semplificata di comunicazione dello Smart Working, dovrebbe terminare il 31 gennaio 2021.
Questo vuol dire che le aziende che intendano proseguire ad utilizzare questo strumento, anche solo per alcuni giorni al mese, durante il 2021, saranno obbligate, in ogni caso, ad adottare la procedura ordinaria che, ad oggi, prevede:

  • La sottoscrizione di accordi individuali con ogni singolo lavoratore;
  • La Comunicazione obbligatoria sul sito del Ministero.

Voucher Smart Working

Vi segnaliamo che la Camera di Commercio ha messo a disposizione dei fondi che finanziano, fra l’altro, anche le attività di Consulenza e Formazione per l’implementazione delle attività di Smart Working.

Le domande di richiesta voucher potranno essere presentate a partire dalle ore 9:00 del 12/10/2020 fino alle ore 12:00 del 19/10/2020, salvo chiusura anticipata del bando per esaurimento dei fondi disponibili.

Per presentare domanda occorre essere in possesso:

  • della firma digitale del legale rappresentante;
  • dell’accesso aziendale a Telemaco;
  • del preventivo della Consulenza per lo Smart Working.

Alleghiamo, per completezza, il bando integrale:

Scarica il bando

Per ulteriori informazioni, potete scrivere all’indirizzo: amministrazione[at]studiomarinosrl.it