Con la Legge di Bilancio 2020 è stato portato a 7 giorni il Congedo di Paternità Obbligatorio, per i lavoratori dipendenti, da fruire entro i 5 mesi dalla nascita del figlio; le direttive Europee impongono di portare il congedo a 10 giorni entro il 2022.

Congedi per i papà

Alla nascita del figlio, il papà ha diritto a due diversi congedi:

  • Il Congedo Obbligatorio
  • Il Congedo Facoltativo, alternativo al congedo della madre.

Riepiloghiamo nella tabella sottostante le principali differenze ed i punti in comune:

Congedo Obbligatorio Congedo Facoltativo
Differenze 7 giorni 1 giorno
È un diritto autonomo, indipendentemente dal diritto della madre; È un diritto derivato da quello della madre lavoratrice dipendente.

In altre parole  è subordinato alla rinuncia da parte della madre, di parte della proprio congedo con conseguente  anticipazione del termine del congedo per un totale  di giorni  pari al numero fruito dal padre.

Punti in comune Danno diritto ad un’indennità giornaliera a carico dell’INPS, pari al 100% della retribuzione
Non possono essere frazionati ad ore
Possono essere fruiti anche in via non continuativa
Dovrà essere fruito entro il quinto mese di vita del figlio
È fruibile durante il congedo di maternità della madre lavoratrice

 

Richiesta del congedo

Elenchiamo gli step principali che devono seguire i dipendenti che vogliano fruire del congedo; il punto 1 valido per entrambe i congedi, i punti 2 e 3 riferiti al congedo facoltativo:

  1. Il padre lavoratore deve comunicare in forma scritta al datore di lavoro, con un preavviso di almeno 15 giorni, le date di fruizione del congedo;

Nel caso di congedo facoltativo:

  1. Il padre lavoratore dovrà allegare alla domanda di congedo facoltativo una dichiarazione della madre di non fruizione del congedo di maternità a lei spettante per un numero di giorni pari a quelli richiesti dal padre;
  2. La dichiarazione definita al punto 2 dovrà essere presentata anche al datore di lavoro della madre (questo comporterà la riduzione del congedo di maternità).

Per ulteriori chiarimenti:

Richiedi maggiori informazioni