Forniamo un breve aggiornamento in merito alla nuova procedura per la richiesta degli assegni del nucleo familiare ed alcune precisazioni relativamente ai certificati di malattia.

Assegni per il nucleo familiare – ANF

A decorrere dall’anno in corso, la procedura di richiesta prevede che sia il dipendente stesso a far domanda telematica attraverso il sito web dell’Inps, utilizzando il servizio dedicato, oppure appoggiandosi ai servizi erogati da CAF e Patronati.

In relazione alla procedura telematica, segnaliamo che è stato implementato il campo periodo di riferimento, dato essenziale per la gestione degli assegni ove viene indicata la data di inizio e fine del periodo a cui si riferisce la richiesta.

E’ necessario che il dipendente faccia successivamente avere all’azienda copia della domanda presentata ed accolta dall’Inps, per permettere la corretta elaborazione delle buste paga.

 

Certificato di malattia: da quale giorno decorre la malattia?

La prestazione di malattia riconosciuta dall’Inps ai lavoratori dipendenti decorre dal giorno di rilascio del certificato.

Il medico di base non può in via ordinaria, giustificare giorni di assenza antecedenti la visita.

L’unica eccezione è il caso di visita domiciliare in un giorno feriale ove viene riconosciuta valenza anche per il giorno antecedente la visita, solo qualora il medico lo certifichi espressamente.

Ricordiamo, infine, che il datore di lavoro ha facoltà di considerare eventuali giorni non riconosciuti dall’Inps ai fini della malattia come assenze ingiustificate.

 

Scarica il pdf da stampare o archiviare

Richiedi maggiori informazioni

 

nuova procedura assegni familiari